Manifestazione artistico culturale "Azione - Installazione"

Event - author: anna scorsone a... - posted: 08-07-2013

Event date: 
13-07-2013
City: 
Partanna /TP)

COMUNICATO STAMPA – MANIFESTAZIONE DAL TITOLO: AZIONE INSTALLAZIONE.
Nella splendida cittadina di Partanna (TP) si svolgerà una manifestazione dal titolo “Azione – Installazione” ideata dall’Ass.ne Culturale RicercArte con la collaborazione dell’Ass:ne culturale AttivaMente di Partanna (TP).

“Partanna con l’idioma BARTHAMNAH, è un agglomerarto di case che si sviluppa attorno alla odierna fontana Settecentesca, zona ricca di acqua. Il territorio è cosparso di castelli berberi e di alcuni vi sono ancora tracce. Nella seconda metà del 1200 l’abitato comincia ad espandersi verso il crinale della collina ed una torre inclusa in un sistema difensivo di mura, viene scelta dai Grifeo come primo nucleo per costruire il Castello che ancora oggi possiamo ammirare. Nel 1625 Partanna fu elevata al ruolo di principato ed il castello viene ampliato ed affrescato dalle maestranze locali. Il giardino del castello è adornato da 13 statuette di alabastro locale, esse rappresentavano le quattro stagioni e i sette pianeti e sono state scolpite per volere di don Domenico Grifeo, nel 1658 per solo 100 once. Nel 1854 le statue che adornavano il giardino furono ridotte in polvere bianca per imbiancare la Chiesa Madre della città. Il piano nobile del castello attualmente è stato adibito a museo ed in esso sono contenute varie sezioni, il museo etno-antropologico, il museo del basso Belice che mette in mostra antichi reperti archeologici del Neolitico e dell’età del bronzo. Fra i resti, alcuni vasi, ma anche coppe, tazze, boccali, brocche, pissidi di splendida fattura, ornati con figure geometriche. Nel vasto salone delle armi è stata allestita una Pinacoteca, con opere d’arte di scuola siciliana del XVII – XVIII sec:”

E’ nel contesto di questo scenario che si svilupperà l’evento il cui progetto si svolgerà in due giornate. La giornata del 13 luglio si aprirà nella piazza Falcone – Borsellino. Faranno da cornice alla manifestazione: gazebi con degustazione di prodotti tipici, musica e performance artistiche. Il 14 luglio ci sarà l’allestimento e il vernissage dell’installazione nell’atrio del Castello Grifeo.

Ogni artista dovrà dare il proprio contributo decorando con qualsiasi tecnica: pittura, olio, acrilico e acquerello, con il disegno, con il mosaico o con qualsiasi altra tecnica scelta dallo stesso, su alcune sagome di lettere che compongono una parola che fa parte di un testo. Testo che verrà reso noto agli artisti il giorno dell’evento al momento della consegna delle lettere. Gli artisti e creativi dell’evento uniti per uno scopo comune, e cioè rendere partecipi tutti gli intervenuti allo scopo del raggiungimento dell’obiettivo finale.

Il progetto prevede la partecipazione di artisti provenienti da tutta Italia. Finalità dell’evento: In un periodo di crisi come questo che sta soffocando il mondo dell’arte relegandolo a un bene di lusso diamo la possibilità a quanti vogliono ammirare delle creazioni d’arte, di partecipare visivamente alla loro realizzazione. Liberiamo la nostra creatività e mettiamo in condizione il singolo individuo di capire l’emozione che l’artista intende far emergere dalla sua opera.

Obiettivo: Portare l’Arte fuori dai musei, rendere le nostre piazze un museo a cielo aperto, dare a tutti la possibilità di godere delle emozioni che si sprigionano dalle creazioni che nascono dalla creatività e sensibilità dell’artista. L’evento vedrà la sua conclusione nel raggiungimento dello scopo prefissato dall’organizzazione, cioè: l’artista si impegna a lasciare all’organizzazione la sua opera una volta ultimata, per consentire la realizzazione dell’Installazione. Ogni artista verrà omaggiato di una lettera di un altro artista, le sagome delle lettere rimanenti andranno vendute e parte dei proventi verranno devoluti in beneficenza ad un’associazione che opera nel sociale, Ass.”Il Pellicano”. Ogni artista è libero se lo desidera di acquistare delle lettere.

Relazione illustrativa: Ad ogni artista verranno assegnate alcune sagome di lettere di parole che fanno parte di un testo. Tali lettere, saranno il supporto dove l’artista dipingerà con qualsiasi tecnica il fronte e il retro. Le lettere saranno montate su una base dello stesso materiale. L’artista potrà intervenire sul manufatto, quindi toglierlo dalla base e lavorarlo a suo piacimento. Per chi lo volesse si può decorare anche la base. Ogni lettera avrà un’altezza di 30 cm, e 4 mm. di spessore per una larghezza che varia in base al tipo di lettera. Le lettere e base sono in materiale MDF.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’Ass.ne Culturale “Attivamente” Partanna e avrà luogo nella cittadina di Partanna (TP) nel giorno 13 luglio 2013 dalle ore 15.00, gli artisti accolti presso gli stand organizzativi dell’evento culturale nella piazza Falcone – Borsellino (Villa Comunale), per la consegna delle sagome sulle quali intervenire. Gli artisti che non potranno venire sabato 13 luglio, potranno fare il loro intervento pittorico il 14 luglio domenica dalle ore 9.00 alle 16.30. La partecipazione è ad invito ed è rivolta a tutti gli artisti che operano nel settore dell’arte contemporanea. Le opere dovranno essere firmate, ogni lettera singolarmente. Gli artisti dovranno essere muniti di tutti i mezzi e materiali per l’esecuzione dell’opera. Ogni artista avrà la possibilità di esporre 2 opere da studio presso la propria postazione con cavalletto o altro fornito dall’artista. L’opera dovrà essere consegnata presso gli stand entro e non oltre le 23,00 dello stesso giorno.

La concomitanza dell’evento, nelle giornate del 13 e 14 luglio si potrà assistere ad eventi collaterali: giorno 13 in contemporanea alla notte bianca, negozi aperti fino a tarda ora, degustazioni di prodotti tipici locali, performance artistiche, musica live, mostre collaterali. Giorno 14 Luglio si svolgerà la 1° “Sagra della Cipolla” di Partanna. Inoltre due mostre personali a Palazzo Calandra a partire dal 13 luglio: una performance artistica con danza ispirata al tema dell’evento il 14 luglio e l’installazioni di tre artisti nel Giardino del Castello Grifeo 13 e 14 luglio.
Progetto coperto da copyright

Progetto e ideazione: Artiste: Piera Ingargiola e Naire Feo.