In Cina c'è una sorprendente città di ghiaccio da visitare prima che si sciolga

News - author: stg - posted: 05-01-2018

Un gelido regno di ghiaccio. Ad Harbin, nella provincia cinese del Heilongjiang confinante con la Siberia, si ripete la magia del Festival internazionale del ghiaccio e della neve che da trentaquattro anni ricrea esclusivamente con questi due materiali un sontuoso villaggio ghiacciato. Un'atmosfera incantata, esaltata ancora di più da giochi di luce e trasparenze.

Il magico regno colorato vanta tre parchi a tema, interamente illuminati con luci al neon. Un paesaggio mozzafiato che durerà fino a quando le temperature primaverili lo permetteranno. Le porte dell'Harbin International Ice and Snow Sculpture Festival hanno aperto a Natale ma l'inaugurazione ufficiale è prevista come ogni anno il 5 gennaio. Intanto possiamo lasciarci incantare da queste meravigliose foto, scattate a -30 gradi.

Le incredibili sculture, i palazzi e le colonne di questa città di ghiaccio sono state scalpellate a mano in appena un mese. Un lavoro incredibile, a cui hanno preso parte 10 mila persone fra artisti, architetti e manovali ma che presto si scioglierà, non prima di aver stupito dalle 10 alle 15 milioni di persone che ogni anno le fanno visita.

Con i suoi 600 mila metri quadrati, quello di Harbin è il più grande festival di sculture di ghiaccio al mondo. Alcune strutture arrivano a sfiorare i 50 metri d'altezza e si ispirano alle architetture di tutto il mondo, dalle sinuose cupole di San Pietroburgo alle modanature del castello giapponese di Kanazawa. E non mancano sterminare piste dove pattinare oltre ad un enorme scivolo lungo 365 metri, anch'esso tutto di ghiaccio, ovviamente.
(Fonte: www.lastampa.it)